Ebola, peacekeeper Onu contagiato in Liberia sarà curato in Olanda

Monrovia (Liberia), 5 dic. (LaPresse/AP) - Il peacekeeper delle Nazioni unite contagiato dall'Ebola in Liberia sarà trasferito e curato in Olanda. Lo ha fatto sapere il ministero della Salute olandese. Il soldato nigeriano sarà ricoverato in isolamento nella unità apposita allo University Medical Center Utrecht. Arriverà ad Amsterdam nel fine settimana e poi sarà trasferito in ambulanza ad Utrecht. Si tratterà del primo malato di Ebola curato nel Paese, su richiesta dall'Organizzazione mondiale della sanità.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata