Ebola, operatore positivo a Glasgow: aveva lavorato in Sierra Leone

Londra (Regno Unito), 29 dic. (LaPresse/AP) - Nuovo caso di Ebola nel Regno Unito dopo che a un operatore sanitario di ritorno dalla Sierra Leone è stato diagnosticato il virus. Lo riferiscono le autorità britanniche, spiegando che la persona è in cura presso un ospedale di Glasgow.

Il governo scozzese ha spiegato che il paziente è giunto a Glasgow via Casablanca e Londra, dove è sbarcato ieri sera all'aeroporto di Heathrow. Quindi è stato ammesso all'ospedale questa mattina. Intanto la premier scozzese Nicola Sturgeon tranquillizza il Paese, spiegando che il rischio di contagio per la popolazione è "estremamente basso" e che importanti passi già programmati verranno presi per proteggere i cittadini. "Ci siamo preparati per questo e abbiamo messo in vigore robuste procedure", ha aggiunto Sturgeon, dicendo poi che il paziente sarà presto trasferito in un'unità di isolamento al Royal Free Hospital di Londra.

L'operatore, una volta arrivato a nella capitale britannica via aereo, ha viaggiato di notte con un volo interno fino a Glasgow e i passeggeri su quest'ultimo volo saranno contattati per controlli. Al momento dell'imbarco il paziente non mostrava sintomi della malattia e in quello stadio le persone sono molto meno contagiose di quando iniziano a manifestare i primi sintomi. Il paziente, ha spiegato ancora Sturgeon, era stato controllato prima di lasciare la Sierra Leone e poi all'aeroporto di Heathrow.

La premier scozzese ha voluto infine specificare che questo nuovo caso è il primo che viene effettivamente diagnosticato all'interno del Regno Unito. L'altro caso era stato quello di William Pooley, infermiere contagiato a sua volta in Sierra Leone. L'uomo è stato curato a Londra, è guarito ed è tornato in Africa occidentale. Da quando l'epidemia è scoppiata nel dicembre dello scorso anno in Guinea, si sono registrati quasi 20mila casi di contagio e oltre 7.500 decessi, per lo più in Liberia, Guinea e Sierra Leone.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata