Ebola, Oms: Medico morto a Port Harcourt avrebbe infettato decine persone

Dakar (Senegal), 3 set. (LaPresse/AP) - Un medico nigeriano morto a causa dell'Ebola a Port Harcourt, nel sud della Nigeria, avrebbe esposto decine di suoi pazienti al virus prima di morire. Lo rende noto l'Organizzazione mondiale della sanità, affermando che la moglie del dottore ha mostrato i sintomi della malattia e che circa 60 persone sono sotto sorveglianza, visto che corrono il rischio "alto" o "molto alto" di avere contratto il virus dal medico. La Nigeria pensava di avere arginato la malattia dopo che il virus era stato portato nel Paese da un uomo proveniente dalla Liberia. Tuttavia, un uomo entrato in contatto con quel viaggiatore è sfuggito ai controlli e, una volta arrivato a Port Harcourt, ha infettato il medico, dando il via a un nuovo focolaio.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata