Ebola, morto un altro medico in Sierra Leone: è il decimo

Freetown (Sierra Leone), 7 dic. (LaPresse/AP) - Un altro medico della Sierra Leone, il decimo su 11 infettati, è morto per l'Ebola. Lo fa sapere Brima Kargbo, responsabile medico nel Paese. Il medico deceduto si chiamava Aiah Solomon Konoyeima e lavorava in un ospedale infantile della capitale. Era risultato positivo al test due settimane fa circa. È stato curato al centro Hastings Ebola, dove operano solo medici del Paese. L'Ebola ha contagiato più di 17.500 persone, la gran parte in Guinea, Liberia e Sierra Leone. Di queste, circa 6.200 sono morte. I lavoratori sanitari sono particolarmente a rischio, perché il virus si trasmette con i fluidi corporei dei pazienti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata