Ebola, Cameron chiederà più azione al summit G20 in Australia

Londra (Regno Unito), 11 nov. (LaPresse/PA) - Il primo ministro britannico David Cameron chiederà più azione contro l'epidemia dell'Ebola ai leader che si riuniranno nel fine settimana per il summit del G20 a Brisbane, in Australia. Lo ha fatto sapere l'ufficio di Cameron a seguito dell'incontro del comitato Cobra del governo britannico, incentrato sulle misure adottate da Londra contro la diffusione del virus. I controlli per la presenza di eventuali passeggeri contagiati in arrivo negli aeroporti britannici e su Eurostar, ha fatto sapere l'ufficio di Cameron, "stanno funzionando molto bene". Alla riunione del comitato Cobra ha partecipato anche il segretario agli Esteri Philip Hammond, che sta per partire per la Sierra Leone, dove valuterà la situazione e incontrerà il presidente Ernest Bai Koroma.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata