Ebola, arrivato in Nebraska il cameraman Usa contagiato in Liberia

Omaha (Nebraska, Usa), 6 ott. (LaPresse/AP) - È atterrato a Omaha, in Nebraska, l'aereo con a bordo il cameraman statunitense Ashoka Mukpo, che ha contratto il virus Ebola in Liberia la scorsa settimana mentre lavorava come freelance per l'emittente Nbc. L'uomo è stato prelevato da un'ambulanza ed è atteso adesso all'ospedale Nebraska Medical Center di Omaha, che dista circa 20 minuti. Qui sarà curato nell'unità specialistica di isolamento che a settembre si era già occupata del cooperante statunitense Rick Sacra, poi guarito dall'Ebola. Mukpo è il quinto statunitense a tornare negli Usa dopo avere contratto il virus Ebola in Africa occidentale.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata