Due bombe in mercato a Baghdad: almeno 28 morti e 53 feriti
Ancora nessuna rivendicazione ma si sospetta dei militanti dell'Isis

Due bombe sono esplose questa mattina in un mercato nel centro di Baghdad, in Iraq, causando almeno 28 morti e 53 feriti. L'attacco non è ancora stato rivendicato ma i sospetti sono sull'Isis che regolarmente attacca i civili nella capitale irachena. Il fatto è avvenuto nella zona di Sinak, non distante da un negozio di ricambi per auto. Secondo quanto riferisce una fonte della sicurezza irachena, entrambe le esplosioni sarebbero state causate da kamikaze, che indossavano cinture esplosive.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata