Draghi: Eurozona in ripresa, avanti con gli stimoli
La ripresa dell'eurozona "si rafforza ed è sempre più diffusa" a tutte le regioni e i settori, e gli ultimi dati mostrano che la crescita "continuerà solida e ad ampia base nel prossimo futuro". A sottolinearlo è  il presidente della Bce, Mario Draghi, nella conferenza stampa a seguito della due giorni di politica monetaria a Francoforte. Draghi sottolinea che la ripresa potrebbe accelerare "con più forza di quanto atteso" e precisa che non ci sarà  "Nessuna revisione né data di scadenza per il momento delle operazioni degli acquisti di asset". Di eventuali modifiche si parlerà dunque in autunno.