Dolce e Gabbana si scusano con la Cina: "Amiamo la vostra cultura"

"Abbiamo ripensato moltissimo a quello che abbiamo causato e ci scusiamo moltissimo". Con un video postato sul proprio canale YouTube, Domenico Dolce e Stefano Gabbana chiedono scusa ai cinesi dopo che il brand italiano di moda è stato travolto dalle polemiche a causa di alcuni spot contenenti stereotipi sul Paese orientale e i suoi abitanti. "Amiamo la vostra cultura, abbiamo molto da imparare e ci scusiamo se abbiamo sbagliato nel nostro modo di esprimerci", hanno spiegato i due stilisti accusati di razzismo.