Disordini vicino al villaggio di Duma in Cisgiordania

Ramallah (Cisgiordania), 8 ago. (LaPresse) - Scontri fra palestinesi e soldati israeliani si sono verificati in Cisgiordania, vicino al villaggio di Duma dove presunti estremisti ebrei giorni fa hanno dato fuoco alla casa di una famiglia palestinese uccidendo un bimbo di 18 mesi e il padre. Il sito web di notizie Ynet ha riferito che i palestinesi hanno lanciato sassi ai militari e dato fuoco a pneumatici. I soldati hanno risposto per disperdere la folla. Il cadavere dell'uomo, deceduto stamane, è stato riportato nel villaggio dall'ospedale israeliano in cui è stato curato.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata