Disinnescata bomba Seconda guerra mondiale a Coblenza: 45mila evacuati

Berlino (Germania), 4 dic. (LaPresse/AP) - E' stata disinnescata con successo la bomba britannica da 1,8 tonnellate della Seconda guerra mondiale ritrovata sul fiume Reno, a Coblenza, e che ha costretto all'evacuazione circa 45mila residenti. Lo riferisce il portavoce dei vigili del fuoco della città tedesca Heiko Breitbarth, spiegando che gli esperti hanno disinnescato anche l'ordigno da 1,25 quintali, sganciato dalle forze americane durante il conflitto, e ritrovato in zona un mese fa. L'ordine di evacuazione rimane comunque in vigore, poiché sul posto sono state ritrovate altre piccole granate che devono essere fatte detonare con esplosioni controllate. Si tratta di una delle maggiori evacuazioni in Germania per il ritrovamento di una bomba dalla fine della guerra. Per garantire la sicurezza delle operazioni sono state dispiegate 2.500 persone tra ufficiali, vigili del fuoco e paramedici.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata