Dieselgate, Volkswagen pagherà 14,7 miliardi agli Usa
Dal giudice via libera al maxi patteggiamento

Il tribunale di San Francisco ha approvato l'accordo per un patteggiamento con i proprietari statunitensi dei veicoli Volkswagen per lo scandalo delle emissioni diesel. L'accordo prevede un risarcimento di 14,7 milioni di dollari da parte della casa automobilistica.  Vw ha concordato una spesa di 10 miliardi di dollari per i riacquisti e le compensazioni e di 4,7 miliardi di dollari per i programmi per limitare le emissioni in eccesso e favorire la produzione di veicoli verdi.

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata