Desmond Tutu: Blair e Bush meritano processo per guerra Iraq del 2003

Londra (Regno Unito), 2 set. (LaPresse/AP) - Tony Blair e George W. Bush dovrebbero essere processati alla Corte penale internazionale dell'Aia per il ruolo avuto nell'invasione dell'Iraq nel 2003. Lo ha detto l'arcivescovo anglicano Desmond Tutu, in un articolo pubblicato oggi dal giornale britannico The Observer. Blair e Bush, ha dichiarato Tutu nel duro attacco, devono "rispondere per le loro azioni". L'arcivescovo ha quindi accusato i due ex leader di aver fabbricato "il terreno per comportasi come bulli", spiegando come la guerra dell'Iraq ha destabilizzato il Medioriente più di "ogni altro conflitto nella storia". La scorsa settimana Tutu, da sempre fortemente critico sull'invasione dell'Iraq, si è ritirato da una conferenza in Sudafrica a causa della presenza dello stesso Blair all'evento. Gli Stati Uniti non riconoscono la Corte penale internazionale.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata