Decollati verso l'Olanda i voli con salme aereo abbattuto in Ucraina

Charkiv (Ucraina), 23 lug. (LaPresse/AP) - Sono decollati dall'aeroporto di Charkiv i due aerei militari che porteranno in Olanda le prime salme delle vittime del volo MH17 della Malaysia Airlines, abbattuto giovedì in Ucraina.

Il governo olandese ha dichiarato per oggi una giornata di lutto nazionale e le salme saranno ricevute all'aeroporto militare di Eindhoven dal re Guglielmo Alessandro, dalla regina Maxima, dal primo ministro Mark Rutte e da centinaia di parenti delle vittime. Secondo il portavoce del governo olandese Lodewijk Hekking, sono circa 60 le bare che sono state caricate sugli aerei, ma quel numero non è stato ancora confermato. C'è confusione anche su quanti dei 282 corpi che i separatisti filo-russi hanno recuperato siano arrivati in treno a Charkiv. Jan Tuinder, funzionario olandese alla guida della squadra internazionale che si occupa delle salme, ha detto che a bordo del treno c'erano almeno 200 corpi, ma ulteriori resti potrebbero essere trovati dopo un'analisi più approfondita delle sacche in cui sono conservati.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata