Dazi, Johnson: Deluso da decisione Trump, rinunci

Londra (Regno Unito), 9 ott. (LaPresse/AFP) - Il primo ministro britannico Boris Johnson si è dichiarato "deluso" dalla decisione del presidente americano Donald Trump di imporre dazi sui prodotti britannici ed europei e gli ha chiesto di rinunciare, secondo quanto si apprende da Downing street. Nel corso di una telefonata, Johnson ha dichiarato che la decisione di Trump sarebbe stata "pessima" per molti settori, incluso quello del whisky, e ha chiesto di "non imporre questi dazi".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata