Dall'Antartide si stacca un iceberg gigante

Un gigantesco iceberg si è staccato dalla calotta in Antartide orientale e ha cominciato a galleggiare nell'oceano. L'enorme pezzo di ghiaccio, di 315 miliardi di tonnellate, è più grande di una metropoli come Sydney. L'annuncio è stato dato dagli scienziati della Australian Antartic Division. Secondo loro, il fenomeno non è dovuto al cambiamento climatico, ma al normale ciclo delle calotte polari. Il blocco era monitorato da 20 anni ed era ormai attaccato alla piattaforma in maniera sempre più precaria. Nessun pericolo però per il livello del mare: "Il blocco sta galleggiando come un cubetto di ghiaccio in un bicchiere d'acqua", sottolineano gli esperti.