Dal Cremlino al cimitero: Putin a caccia di zombie in gioco per smartphone

Mosca (Russia), 30 set. (LaPresse) - Un'orda di zombie tenta di uccidere il presidente russo Vladimir Putin, che l'affronta con l'aiuto di un amico americano aggressivo e alcolizzato. È la trama di un nuovo videogioco per smartphone, dal titolo 'You don't mess with Putin' ('Non si scherza con Putin'), che sarà scaricabile gratuitamente dal 31 ottobre per le piattaforme iOS e Android. Non a caso, ad Halloween. Parlando con l'agenzia stampa russa Ria Novosti, il responsabile dello sviluppo del gioco, il belga Michele Smeets, afferma che il presidente russo è perfetto per il ruolo del videogame, vista la durezza che ha mostrato in diverse occasioni. "Putin ha questa immagine di tipo tosto che non ha paura di sporcarsi le mani", ha detto Smeets nel corso di un'intervista telefonica. "Va a caccia, va a cavallo, spara. Un leader deve essere forte e secondo me Putin è l'unico al mondo a incarnare veramente questa immagine", ha aggiunto Smeets.

I dialoghi del gioco, ha poi spiegato, si basano tutti su frasi realmente pronunciate da Putin in varie occasioni. Dopo avere infilzato uno zombie con una penna, ad esempio, il presidente dice "Ridammela indietro!", riferimento a un episodio del 2009 in cui Putin lanciò una penna al magnate Oleg Deripaska ordinandogli di firmare un accordo, e poi gli chiese di restituirla. Nel gioco Putin è 'il buono', ma il videogame non riflette alcuna ideologia particolare, ha precisato Smeets. "È solo che Putin mi piace, come persona e come leader", ha detto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata