Da oggi marijuana e nozze gay legali in Stato di Washington

Seattle (Washington, Usa), 6 dic. (LaPresse/AP) - Entrano in vigore oggi nello Stato americano di Washington le leggi che legalizzano l'uso della marijuana per usi ricreativi e le nozze omosessuali. Gli adulti potranno detenere una quantità minima di cannabis, mentre resterà vietato farne uso in pubblico. In questo caso è prevista una multa simile a quella applicata attualmente a chi beve alcol in pubblico. Alcuni residenti dello Stato hanno tuttavia l'intenzione di festeggiare l'entrata in vigore della legge infrangendola. Un gruppo di residenti di Seattle si è infatti dato appuntamento a mezzanotte per fumare marijuana sotto la torre nota come Space Needle.

Altri si incontreranno davanti alla sede di Hempfest, un festival organizzato nella città dal 1991 per promuovere proprio la liberalizzazione della cannabis. "È una giornata importante perché per abbiamo sempre vissuto dietro la cortina di ferro del proibizionismo", ha commentato Vivian McPeak, direttrice del festival. Sempre oggi entra in vigore nello Stato anche la legge che legalizza i matrimoni delle coppie omosessuali. Le due misure erano state approvate nel referendum organizzato in occasione delle elezioni presidenziali del 6 novembre scorso.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata