Cuba, Putin in America Latina: incontra Fidel Castro

L'Avana (Cuba), 11 lug. (LaPresse/AP) - Il presidente russo Vladimir Putin ha iniziato a Cuba una visita di sei giorni in America Latina, incontrando all'Avana l'ex leader cubano Fidel Castro. Lo ha riferito l'agenzia di stampa russa Itar-Tass, precisando che i due hanno discusso per un'ora della situazione internazionale, economia e rapporti bilaterali. Intanto il sito del governo cubano Cubadebate ha pubblicato immagini di Putin e l'attuale presidente Raul Castro durante una cerimonia al Memoriale al soldato sovietico internazionalista all'Avana.

"Oggi la cooperazione con i Paesi latinoamericani è una delle principali e più promettenti linee della politica estera della Russia", ha detto Putin all'agenzia di stampa cubana Prensa Latina. "Siamo grati ai sudamericani - ha affermato - per il sostegno alle nostre iniziative internazionali, tra cui la smilitarizzazione dello spazio, il rafforzamento della sicurezza informatica internazionale e la lotta contro la glorificazione del nazismo".

Mosca si sta preparando a ratificare un accordo mirato a cancellare il 90% del debito di Cuba risalente all'epoca sovietica, che ammonta a oltre 35 miliardi di dollari. Il 10% rimanente sarà speso dall'Avana su progetti di investimenti locali selezionati con la partecipazione di Mosca. Putin ha raggiunto l'isola prima dell'alba ed è stato accolto nell'aeroporto dal vice presidente Miguel Diaz-Canel.

Domani il presidente russo si recherà in Argetina e tra il 13 e il 16 luglio sarà in Brasile per un summit del Brics. Domenica assisterà alla finale dei Mondiali di calcio e alla cerimonia di consegna dei compiti di organizzazione della gara, in vista dei prossimi Campionati che si terranno in Russia nel 2018.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata