Cuba invita aziende straniere a investire 8,7 mld dollari nel Paese

L'Avana (Cuba), 3 nov. (LaPresse/AP) - Il governo di Cuba ha invitato aziende internazionali a investire 8,7 miliardi di dollari sull'isola in un tentativo di stimolare la crescita economica. Il ministro cubano del Commercio estero, Rodrigo Malmierca Diaz, ha presentato un elenco di 246 progetti che l'Avana vuole realizzare, da fattorie a una fabbrica di automobili. L'elenco, annunciato durante la Fiera internazionale dell'Avana, fa parte di una serie di misure mirate ad attirare il capitale straniero nel Paese, tra le quali una legge che migliora le condizioni per gli investimenti e la creazione di una zona economica speciale nel porto di Mariel, a ovest della capitale cubana. Secondo il governo di Cuba, per aumentare la crescita del Pil, che quest'anno non supererà l'1%, servirebbero investimenti stranieri per 2 miliardi di dollari all'anno.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata