Cuba, aumenta accesso al web: dal 4 giugno aprono 118 internet point

L'Avana (Cuba), 28 mag. (LaPresse/AP) - Cuba apre nuovi spazi al web. Dal 4 giugno, infatti, sull'isola saranno operativi 118 internet point pubblici che si aggiungono agli oltre duecento già attivi negli hotel, ma molto costosi per gli standard locali. A darne notizia è il giornale Juventud Rebelde. Gli utenti interessati potranno registrarsi presso le sale gestite dall'azienda statale Etecsa con un account temporaneo o permanente. Secondo statistiche del governo, solo il 2,9% dei cubani dicono di avere accesso al web, anche se osservatori internazionali alzano la stima al 5-10%. Circa il 16% sono in grado di navigare parzialmente con servizi di intranet domestici o email. Secondo quanto riporta ancora Juventus Rebelde, la navigazione internazionale costerà 0,60 Pesos convertibiles all'ora, consultare una casella di posta internazionale e accedere alla navigazione nazionale costerà 1,5 pesos, mentre la navigazione internet e accedere a tutti i servizi costerà 4,50 pesos.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata