Cuba-Usa, per svolta rapporti impegno diretto papa Francesco

Washington (Usa), 17 dic. (LaPresse/AP) - I colloqui segreti fra rappresentanti statunitensi e cubani per la mediazione nei rapporti fra Usa e Cuba sono durati oltre un anno, si sono tenuti in Canada e in Vaticano, e hanno visto il coinvolgimento diretto di papa Francesco. Lo riferiscono fonti ufficiali statunitensi coperte dall'anonimato, spiegando che il pontefice quest'estate aveva inviato lettere separate a Barack Obama e a Raul Castro chiedendo loro di riavviare le relazioni fra i due Paesi. Il presidente Usa Barack Obama parlerà dalla Casa Bianca alle 18 ora italiana.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata