Cuba-Usa, passi avanti verso il ripristino dei voli commmerciali

Washington (Usa), 17 dic. (LaPresse/Reuters) - Stati Uniti e Cuba hanno fatto progressi verso un'intesa per il ripristino dei voli commerciali che li colleghino. A farlo sapere sono stati funzionari dei due Paesi, secondo cui un accordo non è ancora stato raggiunto. I voli commerciali sono sospesi da decenni a causa delle tensioni legate alla guerra fredda, mentre dei charter hanno provvisoriamente collegato i due Paesi. Per Josefina Vidal, direttrice degli affari americani al ministero degli Esteri di Cuba, ci sono stati "importanti progressi" e "presto saremo in grado di annunciare un accordo".

La fonte statunitense ha confermato che i negoziati proseguono, dopo che le due nazioni nordamericane hanno deciso di normalizzare le relazioni, portando tra l'altro allo scambio di prigionieri e all'apertura delle rispettive ambasciate a Washington e l'Avana. Le delegazioni dei due Paesi si sono riunite a Washington lunedì per colloqui sull'aviazione, dopo i negoziati di marzo e settembre.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata