Croazia, presidenziali: Josipovic è favorito ma previsto ballottaggio

Zagabria (Croazia), 28 dic. (LaPresse/Xinhua) - Sono in corso in Croazia le elezioni presidenziali, le prime da quando il Paese nel 2013 è diventato il ventottesimo membro dell'Unione europea. Alle urne sono chiamati circa 3,8 milioni di elettori. I seggi hanno aperto questa mattina alle 7 e chiuderanno alle 19. Quattro i candidati, ma secondo le previsioni al primo turno nessuno riuscirà a raggiungere la maggioranza necessaria. Il ballottaggio è quindi previsto l'11 gennaio.

Secondo i sondaggi d'opinione condotti dall'agenzia Ipsos Puls, l'attuale presidente Ivo Josipovic sostenuto da 19 partiti otterrà il 46,5% delle preferenze. La sua principale rivale, Kolinda Grabar Kitarovic del partito d'opposizione Unione democratica croata (Hdz), otterrà il 34,9%. Gli altri due candidati sono il giovane attivista Vilibor Sincic e il candidato sostenuto da sei piccoli partiti Milan Kujundzic.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata