Crisi, Romney: No nuove misure Fed, meglio incentivi ad aziende

Washington (Usa), 5 ago. (LaPresse/AP) - Per Mitt Romney la Federal Reserve non dovrebbe usare nuove misure di stimolo per sostenere l'economia in difficoltà, ma sarebbero invece necessari incentivi alle aziende. Il candidato alla nomination repubblicana alla presidenza Usa ha affermato che nuovi stimoli sarebbero inutili perché già quelli precedenti non avrebbero funzionato. Parlando allo 'State of the Union' di Cnn, in una intervista che andrà in onda oggi, ha anche ribadito che nel suo mandato come presidente creerebbe 12 milioni di nuovi posti di lavoro, definendo il numero realistico e raggiungibile.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata