Covid, il portavoce della Merkel: "Aumento contagi ci preoccupa"

Steffen Seibert: "Non possiamo permetterci che il virus si diffonda in modo esponenziale"

(LaPresse) Il portavoce della cancelliera Angela Merkel, Steffen Seibert, ha parlato dell'incremento dei contagi da coronavirus in Germania: "Lo sviluppo dei numeri di infezione ci sta causando grande preoccupazione - ha detto -. Da giugno, il numero di casi in Germania è quasi triplicato" anche se "questo non è un trend nazionale" visto che "ci sono ancora regioni con un numero di casi molto basso". "Ma ci sono anche improvvisi aumenti delle infezioni a livello locale e regionale e queste devono essere rimesse sotto controllo con urgenza", ha concluso.