Corte Ue accoglie ricorso Amanda Knox: Processo iniquo
Accuse all'Italia nel processo per l'omicidio Meredith: assenza di assistenza legale e maltrattamenti negli interrogatori

La Corte europea dei diritti umani di Strasburgo ha comunicato al governo italiano di aver accolto in via preliminare il ricorso presentato da Amanda Knox. Il tribunale di Strasburgo fa sapere di aver invitato il governo a presentare le sue osservazioni in merito. Knox ha denunciato irregolarit√† nel processo per l'uccisione della studentessa britannica Meredith Kercher, si legge nel ricorso, tra cui l'assenza di assistenza legale, maltrattamenti negli interrogatori, forte pressione psicologica da parte degli investigatori.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata