Corte suprema Usa boccia ricorso: tornano nozze gay in California

Washington (Usa), 26 giu. (LaPresse/AP) - La Corte suprema Usa ha aperto la strada per la ripresa dei matrimoni gay in California. I giudici hanno dichiarato inammissibile il ricorso avanzato dai promotori del divieto delle nozze tra persone dello stesso sesso nell'importante stato della costa est: non potevano, è stato il giudizio degli alti magistrati, presentare appello contro le decisioni dei tribunali di livello inferiore, che avevano già dichiarato il divieto incostituzionale.

Sono stati cinque i giudici che si sono espressi per stabilire l'inammissibilità, confermando così la sentenza precedente. Quattro hanno votato contro. La California ripristinerà probabilmente i matrimoni tra le persone dello stesso sesso già nell'arco di un mese.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata