Corte suprema New York: Legittimo sgombero Zuccotti park

New York (New York, Usa), 15 nov. (LaPresse/AP) - Il giudice della Corte suprema dello Stato di New York Michael Stallman ha confermato la decisione delle autorità di New York City di smantellare l'accampamento di Occupy Wall Street. Secondo il giudice, i diritti costituzionali dei manifestanti non danno loro titolo di campeggiare per un tempo indefinito a Zuccotti park, epicentro del movimento di protesta contro quella che viene definita l'avidità delle corporazioni e la disuguaglianza economica. Il giudice Stallman ha così respinto la mozione presentata dai manifestanti, che chiedevano venisse loro restituito il diritto a stare nel parco con tende e sacchi a pelo. La polizia ha sgomberato il campo nella notte tra ieri e oggi. Il sindaco Michael Bloomberg ha ordinato l'operazione perché le condizioni sanitarie nel parco erano diventate "intollerabili".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata