Corse con i tori a Pamplona, 5 feriti

Pamplona (Spagna), 7 lug. (LaPresse/AP) - Migliaia di perone in abito bianco e fazzoletto rosso hanno preso parte alla prima tradizionale corsa con i tori di Pamplona, in occasione della festa di san Firmino, e si registrano già i primi feriti, almeno cinque. La Croce rossa, attraverso il portavoce José Aldaba, riferisce che un uomo è stato incornato a una gamba, e curato all'ospedale Navarre, mentre altre quattro persone hanno riportato ferite lievi come tagli e contusioni. Un altro partecipante alla corsa è stato invece agganciato alla maglietta dalle corna di un toro e trascinato per metri, ma è rimasto illeso.

Protagonisti della corsa di oggi sono stati sei tori dell'allevamento Dolores Aguirre, che hanno trascorso la notte in una tenuta alla periferia della città. Il percorso, lungo 849 metri, è stato terminato in 2 minuti e 53 secondi, 23 secondi in più rispetto allo scorso anno. Le corse, che prendono il via alle 8 del mattino, proseguiranno quotidianamente fino al 14 luglio e verranno trasmesse dalla televisione di Stato. Ogni pomeriggio, i tori protagonisti dell'inseguimento sono poi costretti a sfidare i matadores nell'arena della città.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata