Coronavirus, Ue e Cina rinviano vertice previsto a settembre

Berlino (Germania), 3 giu. (LaPresse/AP) - La Germania ha reso noto che l'Unione europea e la Cina hanno deciso di rinviare il vertice previsto per il 14 settembre a causa della pandemia di coronavirus.

Il cancelliere Angela Merkel ha parlato con il presidente cinese Xi Jinping e successivamente con il presidente del Consiglio europeo Charles Michel. In una dichiarazione, l'ufficio della Merkel ha affermato che le tre parti hanno concordato che "l'incontro non può aver luogo nel tempo previsto a causa della situazione generale di pandemia". Hanno anche concordato di tenerlo in un secondo momento.

Il vertice, che si terrà nella città tedesca di Lipsia, è visto come un momento chiave nelle relazioni dell'Ue con la Cina.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata