Coronavirus, Trump: "Venti Stati sono pronti a riaprire"

Il capo della Casa Bianca ottimista: "Il Paese vuole tornare a lavoro"

Donald Trump è ottimista per una prossima uscita dall'emergenza sanitaria provocata dal coronavirus e lo è dopo che 20 stati gli hanno comunicato la loro volontà a riaprire in sicurezza. "Stiamo riaprendo l'America. 20 Stati che rappresentano il 40% della popolazione degli Stati Uniti hanno annunciato che stanno facendo piani e preparativi per riavviare in sicurezza le loro economie nell’immediato futuro", ha dichiarato Trump che ha poi aggiunto: "Il Paese vuole tornare a lavoro".