Coronavirus, Trump: "Stop a immigrazione negli Usa"

Angela Merkel chiede chiarezza a Pechino

Non solo Donald Trump. Anche Angela Merkel ha sollecitato maggiore chiarezza a Pechino. "Credo che una Cina più trasparente sull'origine del virus, sia meglio per tutto il mondo per poterne trarre lezione", ha spiegato la cancelliera tedesca che ha ammonito i suoi connazionali: "Siamo solo alle prime battute della pandemia: non sentiamoci al sicuro nemmeno per un secondo". Negli Stati Uniti intanto continua a dilagare il virus: altri 1400 decessi con un totale che supera quota 42 mila. Donald Trump annuncia l'intenzione di sospendere l'immigrazione per combattere quello che definisce il "nemico invisibile". "Dobbiamo proteggere i posti di lavoro del nostro Paese", dice il presidente.