Coronavirus, Trump: "Siamo molto molto pronti"

Il tycoon ha specificato che gli Usa non hanno incontrato particolari difficoltà

(LaPresse) Gli Stati Uniti sono "molto, molto pronti" ad affrontare il coronavirus "che si tratti di un’epidemia di larghe dimensioni o meno". Lo ha assicurato il presidente americano, Donald Trump, dalla Briefing Room della Casa Bianca, parlando al termine di una lunga riunione con gli esperti. Il tycoon ha poi specificato che per il momento gli Stati Uniti non hanno incontrato particolari difficoltà sottolineando che le misure messe in campo finora nel Paese hanno avuto un "tremendo successo".