Coronavirus, Trump: No sintomi, ma penso che farò presto il test

Roma, 13 mar. (LaPresse) - Il test per il coronavirus "penso che lo farò comunque, lo farò presto". Così il presidente Usa, Donald Trump, dopo diverse e pressanti domande dei giornalisti alla Casa Bianca che ricordavano come il presidente sia stato a contatto con persone poi risultate positive. Poco prima il presidente aveva detto che, visto che non ha sintomi, il dottore della Casa Bianca gli ha detto di non fare il test. Poi una cronista gli ha chiesto se così lui non fosse "un egoista": se non fa il test, c'è il rischio di contagiare altre persone, anche da asintomatico. A quel punto, Trump ha risposto: "Lo farò, comunque, ma non per questo". Sulla possibilità di fare il test, il tira e molla tra il presidente e la stampa prosegue da diversi giorni ormai.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata