Coronavirus, Svizzera intensifica controlli alla frontiere con Italia

Milano, 11 mar. (LaPresse/AP) -  La Svizzera ha intensificato i controlli alle frontiere con l'Italia per il diffondersi dell'epidemia di coronavirus. Le autorità doganali svizzere hanno infatti chiuso nove valichi di frontiera per canalizzare il traffico attraverso altri sette siti.

La mossa fa seguito alla decisione presa dalle autorità italiane di continuare a consentire il traffico transfrontaliero con la Svizzera. I funzionari doganali hanno consigliato ai turisti italiani di astenersi dal recarsi in Svizzera su rotaia o su strada "per quanto possibile".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata