Coronavirus, Steinmeier: Stati Ue non guardino solo economie nazionali

Torino, 3 mag. (LaPresse) - "Non c'è dubbio che l'Ue abbia attraversato una fase difficile con la Brexit e molti conflitti interni. Ora ha la possibilità di fare molte cose nel modo giusto.

Insieme possiamo aiutare a rivitalizzare l'Europa. Ma dove puoi fare molto bene, puoi fare molto male. Soprattutto, ci sbagliamo in Europa se guardiamo esclusivamente alle nostre economie nazionali". Così il presidente tedesco Frank-Walter Steinmeier in un'intervista alla Frankfurter Allgemeine Sonntagszeitung. "Ora notiamo, ad esempio, quanto strettamente l'area di Monaco sia collegata all'area di Milano", aggiunge, "ciò dimostra che staremo bene in Germania solo se non trascuriamo i nostri vicini".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata