Coronavirus, Sanchez a Ue: Serve solidarietà, ora o mai più

Milano, 9 apr. (LaPresse) - Il primo ministro spagnolo Pedro Sánchez ha sottolineato che continuerà nella richiesta di solidarietà all'Unione Europea per fronteggiare la crisi scatenata dal Covid-19. "Non abbiamo tempo da perdere, ora o mai più", ha detto nel discorso che ha tenuto al Congresso per chiedere la proroga dello stato di emergenza, citato dai media spagnoli. Sánchez ha difeso ancora una volta gli eurobond e ha rimarcato che i meccanismi finanziari dell'Ue "non dovrebbero essere governati dalla disuguaglianza e dalla punizione per le presunte economie minori" perché tutti, i ventisette, stanno combattendo contro una pandemia senza precedenti. "L'Europa non può guardare dall'altra parte", ha concluso il premier.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata