Coronavirus, Oms: Tutti Paesi uguali, come ci avrebbe influenzato Cina?

Torino, 8 apr. (LaPresse) - "Tutti i Paesi per noi sono uguali, non vogliamo creare differenze tra i Paesi. In che modo ci avrebbe influenzato la Cina?". Lo ha dichiarato il direttore generale dell'Organizzazione mondiale della Sanità, Tedros Adhanom Ghebreyesus, in conferenza stampa a Ginevra, rispondendo a una domanda sulle accuse di non avere avuto un approccio oggettivo sui numeri forniti dalla Cina sul virus. "Lavoriamo con tutti dall'Isola di Cook, che ha circa 10mila abitanti, alla Cina, che ne ha 1,4 miliardi. Siamo vicini a tutte le nazioni", ha aggiunto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata