Nei parchi svedesi concime puzzolente per evitare feste all'aperto
Nei parchi svedesi concime puzzolente per evitare feste all'aperto

Misura dissuasiva in vista di  Valpurga, la festa della primavera 

 Puzzolente letame di pollo nei parchi per evitare gli assembramenti. È la misura decisa dalla città di Lund, in Svezia, in vista della notte di Valpurga, festa spontanea della primavera che ogni anno attira circa 30mila persone, in gran parte studenti universitari. Gustav Lindblad, del comitato ambientale locale, ha affermato: "Abbiamo l'opportunità di concimare i prati nel parco e, allo stesso tempo, il terreno puzzerà quindi potrebbe non essere così bello sedersi e bere birra nel parco". La Svezia ha mantenuto un approccio relativamente rilassato sulle restrizioni pubbliche per contrastare l'epidemia del nuovo coronavirus. Tuttavia, il governo sta fortemente sollecitando i cittadini a praticare un adeguato distanziamento sociale. Nel Paese, in cui vivono 10 milioni di persone, i casi di contagio confermati sono 19.621, i morti 2.355.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata