Merkel: aiutare l'italia. Utilizzare con flessibilità il Patto di Stabilità
Merkel: aiutare l'italia. Utilizzare con flessibilità il Patto di Stabilità

La Cancelliera: prevediamo che il 70% dei tedeschi verrà contagiato 

 - "Non possiamo dire all'Italia di non investire sul suo sitema sanitario". Lo ha detto la cancelliera tedesca Angela Merkel in conferenza stampa a Berlino, la prima dall'esplosione dell'epidemia da Covid-19. Merkel ha sottolineato che durante la videoconferenza di ieri tra i capi di Stato e di governo dell'Ue si è concordata la flessibilità sia sugli aiuti di Stato che sul patto di stabilità e crescita nell'eurozona. E' sbagliato secondo la Canecelliera isoare e chiudere le frontiere al nostro paese, la critica indiretta è ai vicini austriaci e alla Slovenia. "Il virus è fra noi, al momento non ci sono immunità, terapie o vaccini - ha detto la Merkel -  e fino a quando non li troveremo dobbiamo mettere in conto che il 60%-70% della popolazione tedesca verrà infettata". I casi di contagio in germania sono aumentati negli ultimi giorni e si è toccato un picco oggi di 1600 infettati. Fin'ora solo 3 i decessi attribuiti al virus. La cancelliera ha chiesto la solidarietà di tutti i cittadini ed i Lander tedeschi per riuscire a sconfiggere il Coronavirus.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata