Coronavirus, Los Angeles chiude bar e ristoranti

Torino, 16 mar. (LaPresse/AP) - A Los Angeles, in California, il sindaco, Eric Garcetti ha emesso un ordine per chiudere bar, locali notturni, luoghi di intrattenimento e palestre fino almeno al 31 marzo, a causa dell'epidemia di coronavirus. I ristoranti saranno chiusi al pubblico, ma Garcetti ha consentito di effettuare servizi di take-away e consegna a domicilio. I negozi di alimentari rimarranno aperti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata