Coronavirus, lockdown in California dopo incremento casi

Sacramento (California, Usa), 13 lug. (LaPresse/AP) - Il Governatore della California Gavin Newsom ha esteso la chiusura di bar e ristoranti al coperto in tutto lo Stato e ha ordinato la chiusura di palestre, chiese e saloni di parrucchieri mentre i casi di coronavirus continuano a crescere nello Stato più popolato della nazione.

Il 1° luglio, Newsom ha ordinato a molte contee di chiudere bar e attività al chiuso in ristoranti, cantine, zoo e centri di intrattenimento per famiglie come piste da bowling e minigolf.

Oggi, Newsom ha esteso quell'ordine in tutto lo Stato e ha chiuso altre attività della quinta economia mondiale, inclusi centri commerciali al coperto e uffici per industrie non critiche.

La California ha confermato 8.358 nuovi casi di coronavirus domenica. Le ospedalizzazioni sono aumentate del 28% nelle ultime due settimane. Secondo Newsom, i dati suggeriscono che non tutti usano il buon senso.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata