Coronavirus, l'Unicef invia 6 tonnellate di aiuti alla Cina

Circa 19mila tute protettive e altrettante maschere sono partite da Copenaghen

La Supply Division di Unicef a Copenhagen, il centro logistico internazionale degli aiuti, ha inviato in Cina un carico di maschere respiratorie, maschere chirurgiche e tute protettive per gli operatori sanitari per supportare la risposta di Pechino alla nuova epidemia di Coronavirus. Le 6 tonnellate di aiuti, che comprendono circa 19mila tute e 19mila maschere, sono state spedite a Shangai da dove poi verranno inoltrati a Wuhan, città focolaio del coronavirus. Nelle prossime settimane poi l’UNICEF invierà altri aiuti alla Cina.