Coronavirus, l'arrivo in Usa degli americani sulla Princess: 14 contagiati

L'atterraggio nella base militare di Travis in California

Il primo aereo con a bordo i cittadini americani che erano a bordo della nave Diamond Princess, bloccata al largo del Giappone per la presenza a bordo di contagiati dal coronavirus è atterrato in California domenica sera. Quattordici perone sono risultate positivi al coronavirus: lo comunicano in una nota congiunta il Dipartimento di Stato e quello della Sanità Usa, che chiarisocno: "Sono state trasferite in modo rapido e sicuro in un'area di contenimento a bordo dell'aereo, secondo i protocolli". Sono 340 gli americani rimpatriati che erano sulla nave da crociera: un secondo aereo è atterrato a Lackland in Texas.