Coronavirus, Johnson torna a Downing Street: Evitare secondo picco

Torino, 27 apr. (LaPresse) - Il Regno Unito è al punto di "massimo rischio" per quanto riguarda il coronavirus, nonostante "stiamo facendo progressi". Lo ha dichiarato il premier britannico Boris Johnson nel suo primo discorso pubblico dopo la convalescenza da coronavirus. Il premier non ha anticipato l'allentamento delle misure di distanziamento sociale contro il Covid-19, annunciando di non avere intenzione di gettare via " il sacrificio del popolo britannico" allentando le restrizioni troppo rapidamente. "So che è difficile - ha spiegato parlando davanti al portone di Downing Street - Voglio far muovere l'economia il più velocemente possibile ma mi rifiuto di buttare via il sacrificio del popolo britannico ... e rischiare un secondo picco".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata