Coronavirus, Johnson ringrazia medici: Devo loro la vita

Londra, 12 apr. (LaPresse/AP) - Il primo ministro britannico Boris Johnson nella sua prima dichiarazione pubblica da quando è uscito dalla terapia intensiva del St. Thomas Hospital di Londra ha ringraziato il personale del Servizio sanitario nazionale che lo ha curato per il Covid-19. "Non posso ringraziarli abbastanza. Devo loro la mia vita", ha detto Johnson.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata