Coronavirus, in Spagna a marzo 300mila disoccupati in più

Torino, 2 apr. (LaPresse) - La disoccupazione in Spagna a marzo registra un aumento di 302.000 persone. È il più grande delle serie statistiche, superando i quasi 200.000 nel gennaio 2002, il mese peggiore finora. Con questo balzo, il numero totale di disoccupati sale a 3,5 milioni. Gli effetti del coronavirus sul mercato del lavoro sono state devastanti in poco più di due settimane, da quando le conseguenze hanno iniziato a farsi sentire.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata