Coronavirus, in Cina più di 4 milioni di test a Qindao

Controlli a tappeto dopo un nuovo focolaio in città

(LaPresse) - La Cina afferma di aver effettuato oltre 4,2 milioni di test nella città portuale settentrionale di Qingdao, senza aver riscontrato nuovi casi di Coronavirus. La città ha segnalato un totale di 12 casi, sei con sintomi e sei senza, da quando un nuovo focolaio è stato individuato per la prima volta durante il fine settimana al Qinghai Municipal Chest Hospital.