Coronavirus, in Australia obbigo mascherine in Stato Victoria

Canberra (Australia), 30 lug. (LaPresse/AP) - L'area più colpita dal coronavirus in Australia, lo Stato di Victoria, renderà obbligatorio l'uso delle mascherine dopo aver riportato un record di 723 nuovi casi giovedì, principalmente tra i residenti vulnerabili delle case di cura per anziani.

Le mascherine sono state obbligatorie per la scorsa settimana nella capitale dello Stato, Melbourne, la seconda città più grande dell'Australia con 5 milioni di persone.

Il premier Victoria Daniel Andrews ha affermato che le mascherine diventeranno obbligatorie in tutto lo Stato a partire da domenica.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata